Per la maggior parte di noi le vacanze estive si stanno per concludere o sono già finite e questo provoca a molte persone problemi di stress da rientro. Studi dimostrano che ne soffre un italiano su quattro.

 

Questa condizione comporta alcuni disturbi come mal di testa, spossatezza, bruciori di stomaco, eccessiva stanchezza, sbalzi d’umore e disturbi del sonno che rovinano il nostro benessere e ci tolgono energia. Ecco 5 consigli utili per combattere lo stress da rientro in modo da tornare al lavoro più carichi e produttivi di prima:

 

1-    Fai una cosa alla volta. Cerca di preparare una scaletta con le priorità ed affronta un problema alla volta, dai il tempo al corpo e alla mente di riadattarsi alla routine.

2-    Usa i bei ricordi per ricaricarti. Pensa ai momenti piacevoli e divertenti passati durante le vacanze, invece di deprimerti al ricordo di ciò che è stato.

3-    Regolarizza il sonno. Tornare alla quotidianità comporta avere dei ritmi precisi, rispettare gli orari e pianificare le giornate. Durante le ferie hai modificato gli orari dormendo più del solito o facendo le ore piccole; ora è il momento di regolarizzare il sonno. Fallo gradualmente, in modo da aiutare l’organismo a riprendere le corrette abitudini.

4-    Sfrutta il week end. Sfrutta il week end per fare attività sportive, andare al mare, goderti una passeggiata a piedi o in bicicletta nella natura, visitare città d’arte; puoi approfittare ancora di giornate lunghe, soleggiate e con temperature più miti.

5-    Rispetta i pasti. Colazione, pranzo, spuntino e cena sono pasti fondamentali. Recupera le buone abitudini di una sana e corretta alimentazione per dare al corpo e alla mente ciò di cui ha bisogno.