Il nostro organismo degrada e ricostruisce costantemente le ossa attraverso un processo di rimodellamento: il corpo distrugge ed espelle il vecchio tessuto osseo e lo sostituisce con quello nuovo.

È, quindi, decisamente importante mantenere questa struttura forte e in buona salute e per questo si possono prendere diverse misure preventive per rafforzare le ossa, composte di collagene e calcio, durante tutto il corso della vita.

-      Circa il 99% del calcio presente nel corpo umano si trova nelle ossa e nei denti. È importante assumerne a sufficienza per sviluppare e mantenere uno scheletro forte. Il modo migliore per soddisfare il fabbisogno di questo minerale è l’alimentazione, consumare cibo che lo contenga. Il latte e tutti i suoi derivati sono ottimi fonti di calcio, ma anche alcuni vegetali, quali la rapa, il cavolo, i broccoli.

-      Fondamentale è assumere vitamina D, che migliora la capacità dell’organismo di assorbire il calcio ed ha un ruolo cruciale nel rimodellamento osseo. Tra gli alimenti ricordiamo il salmone, il pesce spada, lo sgombro che sono fonti naturali e garantiscono anche un buon apporto di acidi grassi omega-3. Il corpo umano sintetizza la vitamina D quando viene esposto ai raggi ultravioletti del sole, è importante restare al sole da 5 a 30 minuti almeno due volte a settimana, usando il buon senso e rispettando sempre le caratteristiche della propria pelle.

-      Le ossa sono costituite soprattutto da collagene, una proteina che ne forma la struttura che a sua volta viene rafforzata dal calcio. Il consumo di proteine deve essere equilibrato, se insufficiente non permette all’organismo di creare nuovo tessuto osseo, se eccessivo è altrettanto nocivo. Un’alimentazione sana e idonea comprende proteine che provengono da carni magre, uova, verdure e cereali integrali.

-      Nella dieta è importante includere il magnesio, fra il 50 e 60% è immagazzinato nelle ossa e il fabbisogno personale dipende da fattori quali il sesso e l’età. Esso si trova nelle verdure a foglia verde, i legumi, le noci.

-      È importante mangiare cibi ricchi di vitamine del gruppo B, in particolare assumendo una giusta dose di vitamina B12 le ossa saranno sane e robuste per la presenza degli osteoblasti che influiscono sulla formazione di nuovo tessuto osseo. La vitamina B12 si trova nei crostacei, molluschi, frattaglie, carne e pesce.

-      È stato dimostrato che la vitamina C incrementa la sintesi del collagene all’interno dell’organismo; un adeguato apporto di tale nutriente comporta molti benefici non solo per la salute in generale, ma anche per la forza delle ossa.

-      La vitamina K aumenta la densità ossea e quindi la forza dell’apparato scheletrico, riducendo il rischio di fratture. Essa si trova in molti alimenti e fra questi ricordiamo, oltre a quelli già nominati precedentemente, frutta soprattutto quella di bosco, l’uva, i fichi e il formaggio.

-      Naturalmente uno stile di vita sano, 30 minuti di attività fisica ogni giorno, una corretta gestione del peso sono un valido aiuto per costruire e mantenere in buono stato l’apparato muscolo – scheletrico.